Autore

Condividi

Itinerario 6 - Elba, da La Foce a Lacona

Partenza Marina di Campo
Arrivo Lacona
Lunghezza totale 9.6 km
Categoria A piedi
Tempo di percorrenza a piedi 02:59 (hh:min)
Dislivello in salita 393 m
Dislivello in discesa 385 m
Quota massima 326 m
Difficoltà a piedi Media
Pavimentato 12 %
Strade sterrate e carrareccie 59 %
Mulattiere e sentieri 28 %
Come ritornare

Bus ATL (linea 118 Lacona-Bagnaia-Portoferraio) 

Dove finisce la spiaggia di Marina di Campo, una delle più estese e ampie dell’isola, comincia il nostro itinerario tra due golfi, di Campo e della Lacona, e attraverso un promontorio selvaggio, chiuso da alte scogliere e culminante con Capo di Fonza.

Per arrivare sul Monte Fonza percorriamo la strada della Segagnana: inizialmente larga e battuta, diviene più stretta e accidentata. E’ una carrareccia che risale al 1944, quando le truppe francesi sbarcarono nel Golfo di Campo per contrastare l’esercito tedesco. Al fine di rendere più agevoli gli spostamenti dei mezzi militari, furono ampliati i sentieri, fra i quali anche la nostra “via dei due golfi”.

Sulla sella del Monte Tambone lasciamo questa via, per ritrovarla più avanti, e saliamo sul Monte Fonza, dal quale ci affacciamo sul Golfo della Lacona e oltre, verso la stretta e lunga penisola di Capo della Stella, sull’omonimo golfo e sul promontorio di Capoliveri.

Siamo in terre di pascoli magri, di rocce sedimentarie e di argille: terre da capre. Loro non ci sono più, ma ne restano le testimonianze. Prima della sommità sostiamo presso un piccolo e tondo caprile in pietra in buono stato di conservazione.

L’immersione nella macchia mediterranea è totale, fra eriche, ginestre, corbezzoli, cisti, rosmarini, lentischi, mirti, elicrisi, asfodeli e lecci. E’ il trionfo dei profumi e dei colori. E del silenzio.
La Spiaggia Grande di Lacona è il punto d’arrivo.

  • Icona roadbook Stampa mappe
  • Icona KML Scarica la traccia KML
  • Icona GPX Scarica la traccia GPX

Mappa

Risorse nelle vicinanze...loading